Feeds:
Articoli
Commenti

2013-06-21 10.09.39c’è sempre stato un dubbio sul come classificare le grazielle con ruota maggiore del 20″. Alcuni le chiamano A550, il catalo 22″ altri 24″. il quesito che vi sottopongo oggi è questo. secondo voi esiste una graziella con ruote da 24x 1.75 ?

io l’ho trovata ma ho il dubbio che si tratti di una A550, o 22″, ove siano stati sostituiti i cerchi per ospitare dei 24″.

eppure i dubbi sono numerosi.

  • perché sostituire i cerchi originali considerato che gli A550 sono ancora oggi in produzione ?
  • il modello che ho trovato ha il telaio che sembra quello di una A550 ma monta accessori più tipici della 20″ (freni, carter, chiavette e leve freni).
  • il numero di telaio troppo basso (054370).
  • una sostanziale differenza tra i due telai è che la curva compresa tra la sella , i pedali ed il manubrio è nella presunta 24″  meno pronunciata. in sostana la distanza tra i tubi che reggono la sella ed il manubrio è maggiore di 5 cm nella A550,  poi nella 24 è diverso il sostegno alla dinamo è il movimento centrale ha una protezione.
  • da ultimo i cerchi montati sulla 24″ sono fabbricati dalla Radaelli, mentre quelli della A550 dalla Dolomiti, e misurano circa 2cm in più di raggio.
  • stranamente l’ultimo proprietario l’ha ridipinta con un brutto beige ricoprendo gli adesivi.

allora secondo voi si tratta di un modello originale con copertoni 24X1/75 o di una A550 ?

potendo sperare, mi piacerebbe se questo modello fosse un prototipo della A550.

clicca su questa foto per vedere le foto dei due modelli messi a confronto

2013-06-21 10.33.52

invio foto

Come promesso invio le foto della mia Graziella "tuttadoro" recentemente acquistata. Allego inoltre alcune foto di una Graziella 12 che regalerò alla mia prima nascitura nipotina Giulia (arrivo previsto per giugno p.v.). La bici è di un inusitato e bellissimo colore glicine; penso sia una delle ultime prodotte dalla Carnielli a giudicare da alcuni particolari: l’ adesivo made in Italy è rettangolare, la flangia di snodo è azionata da una semplice manetta rotante, pertanto la bici non è dotata di chiave a brugola; non è possibile montare il cavalletto centrale; è peraltro previsto il montaggio di ruotine stabilizzatrici. Invio inoltre due foto (pessime) di una mia splendida Graziella 20 colore rame metallizzato con caratteristiche globali molto simili alla Graziella "tuttadoro". Ritengo sia databile alla fine degli anni ’70. E’ in condizioni pressocchè pari al nuovo; il colore è davvero entusiasmante, molto più di quanto le foto possano esprimere. Spero che questa documentazione possa arricchire la fototeca del nostro sito. Un caro saluto a te e a tutti i "Graziellisti". Massimo.

Ciao Guglielmo e Antonio ,

Come state ?

stiamo organizzando , io e alcuni amici della zona , un piccolo raduno di Graziella Carnielli a Jesolo per il 1° maggio , vediamo come và poi se la cosa prende piede pensiamo di organizzare altri giri in altre località venete tra cui Vittorio Veneto .

Vi chiedo se c’è la possibilità di pubblicare nel vostro sito internet la locandina cosi qualche altro appassionato della zona si potrà unire al nostro gruppetto .

Ciao a risentirci

Marco

grazieajesolo2013.pdf

graziella 16

Buongiorno, ho trovato una graziella, ora vi elenco alcune caratteristiche, chiedo cortesemente info.
Telaio n 4 2712 senza bloccasterzo
Freno anteriore universal
Scatto fisso post Centrix
Sella Dolomiti bianca/blu (abbastanza rovinata)
Cavalletto Esge
Manopole blu MP
Fanale Aprilia
Dinamo Aprilia
Leveper stringere manubrio e sella marcate Carnielli
Scritta centrale e sul carter adesiva.

Grazi, Luca

Informazione

Buongiorno!
Mi scuso per l’ignoranza, ma mi servirebbe sapere la ragione del nome della Graziella. Forse ha a che vedere con la poesia di Guido Gozzano "Le due strade", dove la signorina Graziella è ritratta a cavallo della bici?
Grazie in anticipo!
Corrado Trione

informazione

buon giorno possiedo una graziella oro originale quella con sellino tondo avrei piacere sapere un valore approsimativo aspettando un vostro riscontro le porgo i più cordiali saluti

graziella junior

Buongiorno,posseggo una Graziella Junior (vedi foto) che giudico in condizioni piuttosto buone (difetti: sella con buco, pedali senza catarifrangenti). Le cromature sono praticamente perfette.
I miei bimbi (!) ormai sono in età da patente e francamente tenerla in box a far nulla è assurdo: preferisco che un appassionato se la goda.
Non ho idea del valore, anche se ho visto prezzi anche sui 200-250 euro!
Se qualcuno dei vostri cultori la volesse, prima che metta un annuncio urbi et orbi, sono ben lieto di vendergliela.
La bicicletta è a Novate Milanese. Pagando, posso anche spedirla.

Potete contattarmi tramite email.
Grazie mille,
Maurizio

PS Complimenti per l’idea del sito: molto bello…e mi fa tornare indietro a quando gareggiavo con l’amico Graziella-dotato, mentre io arrancavo su una Saltafoss…
Per rinverdire i fasti qualche recuperato una Atala Hop, ma non c’è confronto… (vendo anche la Atala Hop, dovesse interessare…allego una foto anche di quella)

Da oggi potrai pubblicare le tue foto, i tuoi commenti ed i tuoi annunci sulla pagina Facebook di MiticaGraziella. Una selezione di questi poi saranno pubblicati sul sito MiticaGraziella.

Immaginefacebook

Ancora 40-50 giorni per apprezzare tutti i dettagli della nuova Graziella che sarà prodotta dalla Bottecchia, da sempre proprietaria del marchio. Poco trapela dal sito www.lagraziella.com e dalla pagina facebook ufficiale www.facebook.com/GraziellaOriginale tranne qualche particolare dell’anteriore e del posteriore e non si sa bene se della versione che sarà commercializzata o di un prototipo ancora da perfezionare.
Ecco alcune foto ed un video tratti dalla Pagina Facebook e relativi alla bella manifestazione di Riccione.